Pubblicazioni

Bebè nel mondo che vorrei. Piccoli racconti sui diritti dei piccoli

Nell’ambito della collaborazione biennale con IED (Istituto europeo di Design) e grazie al lavoro dell’Ufficio Progetti Speciali IED Roma, la Fondazione dell'Avvocatura Italiana ha pubblicato un libro di fiabe intitolato Bebè nel mondo che vorrei. Piccoli racconti sui diritti dei piccoli.

I personaggi di questi racconti nascono nel gioco con i figli dell'autrice. La sfida è stata affidare a Bebè, il piccolo torello protagonista, il compito di introdurre i bambini al mondo dei loro diritti.

Tra i racconti:

- Tina Mucchina e la sua nuova mamma

- Cugino Macchia e la sua idea di Dio

- Bebè e il suo diritto al nome

- Ale Maiale e lo studio legale

copertina libro Bebè nel mondo che vorrei

  • REDAZIONE

Le illustrazioni sono dell’ex studentessa IED, Carlotta Notaro, diplomata in Illustrazione e Animazione.

I testi sono redatti dall’avvocato Alessandra Tilli, mediatore familiare, che collabora da tempo ai progetti del Consiglio Nazionale Forense rivolti ai più giovani.

 

  • PRESENTAZIONE DEL LIBRO - 20 novembre 2019

Il libro è stato presentato in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e del trentennale della Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. 

La presentazione è avvenuta durante un incontro svoltosi in parallelo presso la sede del Consiglio Nazionale Forense di Roma, il Cosiglio dell'Ordine degli avvocati di Torino, il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Taranto.

Clicca qui per visualizzare il programma dell'incontro.