Giornata internazionale per la diversità culturale, il dialogo e lo sviluppo - 21 maggio

 

Il 21 maggio di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, proclamata dalle Nazioni Unite nel 2002, dopo l’adozione da parte dell’UNESCO della Dichiarazione Universale sulla Diversità Culturale, sottoscritta a Parigi il 2 novembre 2001.

La Giornata ha assunto un significato ancora più importante dal 2015, Anno internazionale del riavvicinamento tra le culture; con le celebrazioni si è reso omaggio alla diversità culturale e si è dato risalto alla comprensione e al dialogo interculturali affinché siano questi essenziali per la realizzazione di un mondo più pacifico. 

 

GUARDA I VIDEO

Intervista al dott. Matteo Rampin (psichiatra e scrittore) sulla diversità culturale

Intervista al prof. Mario Ricca (Università degli Studi di Parma)  sul rapporto tra professione forense e intermediazione culturale

 

 

Intervista al dott. Matteo Rampin (psichiatra e scrittore)