Alternanza Scuola Lavoro

La proposta del CNF per offrire agli studenti degli istituti superiori un percorso di Alternanza Scuola Lavoro curato dagli Avvocati e riconosciuto dal MIUR, in attuazione del protocollo d'intesa sottoscritto il 3 ottobre 2016. 

 

Attività, esperienze e proposte
Il diritto come strumento della vita quotidiana
Il diritto come strumento della vita quotidiana
Descrizione del progetto e delle attività
I progetti
I progetti
Schede operative del lavoro svolti da studenti e avvocati
"Voglio il mio Avvocato!"
Fotografia, fumetto e cortometraggio: tre sezioni per partecipare al Concorso
Approfondimenti
VIDEO
VIDEO
Stampa
Stampa
Indietro

progetto ASL informazioni avvocati e Ordini

Area Ordini degli Avvocati

rif. 296047

Informazioni per i Consigli dell'Ordine degli Avvocati 

La proposta del CNF rappresenta un contributo diretto ed effettivo a tutti i Consigli dell’Ordine degli Avvocati interessati ad offrire agli studenti della loro città la possibilità di conoscere l’ambito forense-giudiziario e acquisire nuove competenze offrendo la possibilità agli studenti di una consapevole esplorazione del mondo del diritto e della professione dell’avvocato. 

E' attiva la casella di posta progettoASL@cnf.it per offrire ai COA interessati il supporto e le informazioni necessarie.

 

Come costituire il gruppo di lavoro per la gestione del progetto 

  1. Al vertce dello staff è necessario che vi sia un coordinatore, che curi l’esecuzione del progeto in loco, i rapport con il COA circondariale e, eventualmente, con il Comitato del CNF. 
  2. È opportuno, poi, che sia nominato un altro vice – coordinatore per ogni cità/isttuto scolastco che abbia sotoscrito la convenzione con il COA, il quale possa interessarsi della gestone in concreto del progeto per il territorio citadino o per gli isttut scolastci assegnatgli, coordinando il lavoro di tut i tutor, provvedendo alla assegnazione di ruoli e materie a ciascun tutor, il tuto, ovviamente, soto la supervisione del coordinatore circondariale. 
  3. Per ciascun modulo didatco è opportuno e necessario assegnare4 tutores (eventualmente, in aggiunta, un quinto di riserva) che, di concerto con il vice-coordinatore, curino la programmazione dei lavori, la raccolta e la condivisione del materiale didatco, l’assegnazione delle singole sessioni a ciascuno di loro e, sopratuto, stabiliscano la modalità della didatca. 
  4. Per il modulo delle simulazioni, invece, sarà opportuno individuare almeno due tutores per la simulazione del processo civile, altretant per quella penale e almeno tre per la simulazione del procedimento di mediazione o di composizione alternatva delle controversie. 
  5. Una volta formato e predisposto l’elenco dei tutores, è quanto mai necessario organizzare un primo incontro generale, cui parteciperanno tut (il coordinatore circondariale, i vice- coordinatori e i tutores) afnché siano spiegat nel detaglio gli scopi e le metodologie che sotostanno al Progeto Alternanza Scuola Lavoro. 
  6. All’interno di ciascun singolo modulo, infne, va individuato il responsabile del modulo il qual, in caso di bisogno e di urgenza, possa adotare le variant necessarie al programma dello stesso modulo, afnché siano rispetat i tempi e le modalità del progeto Alternanza Scuola Lavoro, così come elaborato dal Comitato del CNF. 
* sulla base dell'esperienza del COA di Trani (gennaio 2017) condivisa dal Team di lavoro CNF 

 

Come avviare il Progetto ASL del CNF 

 
1. Verifica della registrazione del COA sul portale scuolalavoro gestito da Unioncamere. Per la ricerca potrà essere scritta la parola AVVOCATI nel campo ricerca per nome o parola chiave selezionando la provincia; 
2. Verifica della posizione (deve risultare aperta) e della correttezza dei dati. In caso di cambio del referente o di un recapito potrà essere aggiornato il profilo; 
3. Stipula della convenzione: gli istituti sono stati invitati dal MIUR e da Infocamere a consultare il portale, in ogni caso potranno essere stipulate autonome convenzioni fra COA e Istituti sulla base di contatti diretti con le scuole. Il modello messo a disposizione dal CNF è pubblicato sul sito istituzionale nella sezione ARGOMENTI / SCUOLA-LAVORO 
4. Modifica dell'offerta e del profilo sul portale scuolalavoro sulla base delle convenzioni a mano a mano stipulate (anche con Istituti diversi). Per procedere sarà necessario accedere al portale utilizzando il codice univoco, selezionare modifica (icona matita rossa), aggiornare con i nuovi dati e inviare il modulo; sarà comunicato alla casella pec, inserita nel profilo, il codice che andrà poi inviato dalla medesima pec alla casella accreditamento.scuolalavoro@cert.infocamere.it
Per ulteriori informazioni consultare le guide di Unioncamere per enti e professionisti. 
5. Raccolta di documentazione e materiale didattico sulla base del programma minimo di cui all'allegato 1 del Progetto CNF / MIUR (essenziale quindi il rispetto del monte ore di 100 complessive) e organizzazione del calendario degli incontri; 
6. Individuazione del workshop - lavoro di gruppo da proporre agli studenti in aggiunta agli interventi frontali, fra le proposte del CNF: reportage giuridico, guida giuridica, studio di consulenza legale simulato e impresa/lavoro - start up; 
7. Comunicazione alla casella di posta progettoasl@cnf.it dell'avvio delle attività e del numero degli studenti coinvolti. 
8. Invio al CNF di informazioni, materiale didattico, e quanto ritenuto utile per lo scambio delle esperienze fra i COA aderenti al progetto ASL; quanto inviato potrà essere diffuso fra gli Ordini sia nell'area riservata in fase di creazione sia con la pubblicazione sul sito istituzionale.
9. Condivisione della pagina Facebook Progetto ASL del CNF.
10. Consultazione periodica della pagina istituzionale CNF / Argomenti / Scuola-Lavoro

 

Come aderire al Progetto ASL del CNF 

1. Presa visione e adesione al progetto elaborato dal CNF con la direzione scientifica del prof. Mario Ricca (in allegato) e conseguente trasmissione al CNF della delibera consiliare di adesione (via e-mail alla casella di posta progettoasl@cnf.it) 
2. Offerta del n. di 100 ore in alternanza scuola lavoro (da effettuare entro la fine dell'anno scolastico)
3. Costituzione di un gruppo di lavoro, composto da almeno 5 avvocati, di cui uno nominato referente del progetto
4. Individuazione di un collaboratore della segreteria del COA quale riferimento per gli aspetti amministrativi
5. Iscrizione nel Registro Nazionale per l'Alternanza-Scuola Lavoro tenuto da Unioncamere sul portale scuolalavoro
La segreteria del CNF è a disposizione per eventuale assistenza (scrivere a progettoasl@cnf.it)
6. L'esito della procedura di iscrizione sarà comunicato al COA con pec direttamente da Unioncamere. Successivamente sarà onere del COA diffondere l'avvenuta registrazione ai dirigenti scolastici della circoscrizione
7. In caso di scelta da parte di un istituto scolastico sarà necessario che il COA formalizzi il rapporto con apposita convenzione; moduli e materiale informativo potranno essere richiesti al CNF 
8. Per gli avvocati coinvolti nel gruppo di lavoro (di cui al punto 3) il CNF organizzerà periodici incontri di formazione specifica sulle modalità didattiche di attuazione del progetto.

 

 

 

Le iniziative degli Ordini

 

Si segnala l'iniziativa dell'Unione dei Fori siciliani che ha sottoscritto un protocollo di intesa con l'Ufficio Scolastico della Regione Sicilia per la diffusione e attuazione del progetto elaborato dal CNF e riconosciuto dal MIUR. 

 Il protocollo è disponibile in pdf nella sezione documenti.

 

 

 

rif. 296047

Documenti relativi alla valutazione

Sono a disposizione dei referenti i seguenti moduli:

1) GRUPPO VALUTAZIONI ASL- RIFLESSIONI

2) SCHEDA DI VALUTAZIONE

3) SCHEDA DI VALUTAZIONE LABORATORIO

4) DIARIO DI BORDO

 

 

 

 


La sinergia con il MIUR
Collegamento diretto al portale MIUR
Collegamento diretto al portale MIUR
Il CNF fra i Campioni dell'Alternanza
Il CNF fra i Campioni dell'Alternanza
STRUMENTI DIDATTICI PER I 4 LABORATORI
Gli incontri
70° Anniversario Dichiarazione Universale dei diritti dell'Uomo
10 dicembre 2018, ore 9.30

70° Anniversario Dichiarazione Universale dei diritti dell'Uomo

Evento conclusivo del progetto ASL del CNF in convenzione con istituto magistrale Statale EPN

Rieti , via Terenzio Varrone, 57 - Auditorium Varrone
Alternanza senza frontiere

Alternanza senza frontiere

Premiazione dei vincitori del concorso "Voglio il mio avvocato!"

Catania
La cultura della legalità nelle scuole elementari
14 novembre 2017 ore 10.00

La cultura della legalità nelle scuole elementari

Progetto in collaborazione CNF, COA di Gorizia e Scuola primaria S.Angela Merici

Gorizia , Via Palladio, 6 - Scuola Paritaria Sant'Angela Merici
Biella incontro con i Fori del Piemonte e Valle d'Aosta

Biella incontro con i Fori del Piemonte e Valle d'Aosta

Biella , Sala Avvocati - Tribunale di Biella
VI appuntamento (in)formativo sul progetto ASL
23 ottobre 2017

VI appuntamento (in)formativo sul progetto ASL

Incontro per i referenti degli Ordini

Roma , Via del Governo vecchio, 3 - Sede amministrativa CNF
V appuntamento (in)formativo sul progetto ASL
22 settembre 2017

V appuntamento (in)formativo sul progetto ASL

Incontro per i referenti degli Ordini

Enna
IV appuntamento (in)formativo sul progetto ASL
19 giugno 2017

IV appuntamento (in)formativo sul progetto ASL

Incontro per i referenti degli Ordini

Bologna , via del Cane, 10/a - Fondazione Forense Bolognese
III appuntamento (in)formativo sul Progetto ASL
10 marzo 2017

III appuntamento (in)formativo sul Progetto ASL

Incontro per avvocati, dirigenti e docenti dei Fori della Sicilia

Siracusa
II appuntamento (in)formativo sul Progetto ASL
27 febbraio 2017

II appuntamento (in)formativo sul Progetto ASL

Incontro con gli avvocati e i dirigenti scolastici del distretto di Firenze

Firenze
Giornata di formazione sul Progetto ASL
26 novembre 2016

Giornata di formazione sul Progetto ASL

Presentazione di contenuti e metodologia ai referenti dei COA

Roma - CNF , via del Governo vecchio, 3