In questa sezione vengono raccolte le domande più frequenti che vengono poste alle quali cerchiamo di fornire una risposta chiara e sintentica.

Si può selezionare una argomento o cercare una parola chiave contenuta nelle domande. Per qualsiasi ulteriore informazione o porre domande non ancora in elenco, clicca su scopri di più ed invia una richiesta di informazioni.

Non trovi la risposta che cercavi?
Leggi tutto
Faq

Quesito n. 326, COA di Verbania, Rel. Comm. Formazione

Parere 25 ottobre 2017 

Regolamento Formazione Continua – regolarizzazione posizione crediti mediante compensazione con quelli acquisiti nel nuovo triennio ai fini dell’iscrizione nelle liste dei difensori d’ufficio – art. 5 co. 1 Reg. 6/2014 – non sussiste.

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito COA di Bologna

Parere 

Regolamento Formazione Continua – obbligo assolvimento obblighi formativi trienni formativi antecedenti alla legge 247/2012 – iscrizione elenchi difensori di ufficio e abilitati al patrocinio a spese dello Stato – Regolamento formazione continua del 13 luglio 2007 – art. 12 e 13 codice deontologico previgente - sussiste.

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito COA di Biella

Parere 

Regolamento Formazione Continua - attività svolte dall’iscritto non previamente accreditate – possibilità di valutazione ai fini dell’adempimento dell’obbligo formativo – sussiste - applicabilità dell’Art. 22, Comma 5 del regolamento – sussiste  – applicabilità dei criteri previsti dall’Art. 21 del Regolamento formazione continua ai fini della determinazione dei crediti formativi– sussiste.

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito COA di Modena

Parere 

Regolamento Formazione Continua – possibilità esonero obbligo assolvimento obblighi formativi avvocato nominato giudice ausiliario – tipicità cause esonero - non sussiste -  possibilità riconoscimento crediti per attività di autoformazione o altra natura – articoli 13 e 14 del Reg. 6/2014 - sussiste.

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito COA di Parma

Parere 

Regolamento Formazione Continua - attività istituzionale svolta dall’iscritto nel Consiglio Distrettuale di Disciplina – possibilità di esonero obbligo formativo – art. 15 Reg. e art. 11 L. 241/2012 - non sussiste – possibilità di valutazione ai fini dell’adempimento dell’obbligo formativo – art. 13 lett. d) e art. 20 comma 3 lett. d) Reg.- sussiste.

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito COA di Verona

Parere 

Regolamento Formazione Continua – esonero obbligo formativo docenti universitari – attività a tempo pieno e definito – art. 15 Reg. – non rileva.

Attività istituzionale svolta dall’iscritto nel Consiglio Distrettuale di Disciplina – possibilità di esonero obbligo formativo – art. 15 Reg. e art. 11 L. 241/2012 - non sussiste – possibilità di valutazione ai fini dell’adempimento dell’obbligo formativo – art. 13 lett. d) e art. 20 comma 3 lett. d) Reg.- sussiste

 

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Quesito n. 144, COA di Roma

Il COA di Roma formula sei distinti quesiti inerenti il Regolamento n. 6 /2014 sulla Formazione Continua, così come modificato nella seduta del 30 luglio 2015 (e da ultimo nella seduta del 19 febbraio 2016).

Argomenti: Ultima modifica: 23/11/2017 12:17

Sono un dirigente scolastico / insegnante e vorrei proporre ai miei studenti il progetto di alternanza scuola lavoro proposto dal CNF. A chi mi devo rivolgere?

Il progetto elaborato dal CNF e riconosciuto dal MIUR sarà attuato con la collaborazione dei Consigli dell'Ordine degli Avvocati, ai quali è necessario rivolgersi. Per conoscere i recapiti dei Consigli consulta l'elenco pubblicato a questo link
Argomenti: Progetto ASL Ultima modifica: 24/10/2016 01:54

Sono un avvocato interessato a collaborare nelle attività didattiche nelle scuole della mia città, a chi mi devo rivolgere ?

Per verificare se il Consiglio dell'Ordine ha offerto la possibilità di svolgimento dell'alternanza scuola lavoro è possibile consultare il sito internethttp://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home e contattare il Consiglio dell'ordine
Argomenti: Progetto ASL Ultima modifica: 24/10/2016 01:54

Come posso verificare la notifica di una sentenza ?

Per una verifica della notifica della sentenza si potrà contattare la cancelleria all'indirizzo giurisdizionale@cnf.it
Argomenti: Ultima modifica: 11/07/2016 07:55

Come posso verificare il deposito di una sentenza ?

Per una verifica della notifica della sentenza si potrà contattare la cancelleria all'indirizzo sentenze@cnf.it
Argomenti: Ultima modifica: 11/07/2016 07:54

Come posso rinunciare alla trattazione del mio ricorso ?

Per dichiarare la rinuncia alla trattazione del ricorso inviare una espressa richiesta alla mail istruttoriaricorsi@consiglionazionaleforense.it

 

Argomenti: Ultima modifica: 11/07/2016 07:53

Come posso conoscere la data di trattazione del mio ricorso?

Per informazioni sulla fissazione dell'udienza inviare una espressa richiesta alla mail istruttoriaricorsi@consiglionazionaleforense.it
Argomenti: Ultima modifica: 11/07/2016 07:47

Istruzioni per la compressione del file

La compressione in formato “zip” del file di albo xml o xls firmato digitalmente evita alcuni problemi legati alla lettura della busta PEC da parte del programma di Albo.
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 06/04/2016 07:42

Istruzioni per l'invio del certificato

A mezzo casella di posta certificata (una di quelle indicate nel modulo inviato a mezzo fax) è necessario inviare il certificato di firma del Presidente e degli eventuali Delegati.

Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 06/04/2016 07:39

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza del file inviato al template richiesto

Tale rifiuto si verifica, tipicamente, con l’invio al CNF del file predisposto per il Ministero della Giustizia (“ComunicazioniSoggetti.xml.p7m”) o per la Cassa  Forense (COA_AnnoMeseGiorno.xls).
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 04:07

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per formato di file allegato non previsto

Il messaggio è generato automaticamente dalla piattaforma.   
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 04:05

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per formato non ammesso

Il messaggio è generato automaticamente dalla piattaforma.     
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 04:04

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per mancanza di codice ISTAT del COA nell'oggetto

Il messaggio è generato automaticamente dalla piattaforma.     
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 04:03

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per “errori riscontrati all’interno dell’allegato”

 Il messaggio è generato automaticamente dalla piattaforma.
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 04:01

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per COA

Quando la ricevuta di ritorno del programma di Albo segnala lo scarto della mail per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per il COA, molto probabilmente si è di fronte ai seguenti casi:
Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 03:57

Sono un Avvocato, devo presentare un esposto contro l'ordine di appartenenza, mi posso rivolgere al CNF?

L’esposto deve essere presentato all’organo vigilante sui Consigli dell’Ordine e Collegi professionali, ovvero il Ministero della Giustizia – Dipartimento della Giustizia Civile – Direzione Generale degli Affari Civili e Libere Professioni.  E’ pertanto necessario rivolgersi a tale ufficio.
Argomenti: Presentazione esposti Ultima modifica: 05/04/2016 03:55

Devo presentare un esposto contro un Avvocato, mi posso rivolgere al CNF?

Il Consiglio Nazionale Forense non ha competenza sugli esposti nei confronti degli avvocati.
Argomenti: Presentazione esposti Ultima modifica: 05/04/2016 03:54

Qual è l’iter da seguire per il riconoscimento di crediti formativi per pubblicazioni in materie giuridiche?

L’art. 13, comma 1, lettera b) del Regolamento riconosce come attività valide ai fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo le pubblicazioni in materie giuridiche su riviste specializzate a diffusione o di rilevanza nazionale, anche online, ovvero pubblicazione di libri, saggi, monografie su argomenti giuridici o attinenti la professione forense.

Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:50

Quando è entrato in vigore il nuovo Regolamento per la formazione continua ed in che modo si rapporta alle precedenti previsioni?

Il 1° gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo Regolamento per la formazione continua, approvato il 16 luglio 2014, che sostituisce il precedente Regolamento per la formazione professionale continua, approvato il 13 luglio 2007.
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:48

Quale Consiglio dell’ordine è competente ad accreditare un’iniziativa formativa ai fini e per gli effetti del Regolamento per la formazione continua?

L’art 17 del Regolamento per la formazione continua (Reg. 16 luglio 2014 n. 6) definisce i canoni secondo i quali avviene la ripartizione della competenza tra Consiglio nazionale forense e Consigli locali dell’Ordine relativamente all’accreditamento delle attività formative previste dagli artt. 3 e 13 del citato Regolamento.
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:39

Quali sono i casi di esonero ed esenzione dall’obbligo formativo?

Le situazioni soggettive che permettono l'esonero totale o parziale dagli obblighi formativi sono disciplinate dall’art. 15 Regolamento per la formazione continua.
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:33

Quanti crediti formativi vengono attribuiti per la partecipazione ad un’iniziativa formativa?

Sulla base dei criteri previsti dal Regolamento agli artt. 20 e 21, la Commissione centrale e le Commissioni locali, in base alle rispettive competenze, determineranno il numero di crediti formativi riconosciuti alla partecipazione ad ogni specifica attività formativa”
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:27

Le iniziative formative promosse sul mercato sono molto care, a quali eventi posso partecipare?

Il Regolamento prevede nel pieno rispetto della concorrenza, cui si ispira la stessa libertà di scelta dell’iscritto nell’organizzazione del proprio percorso formativo, che le iniziative formative possano essere organizzate e promosse da enti, associazioni, istituzioni, organismi pubblici, o privati, anche con finalità di lucro.
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:26

Quale sanzione è prevista in caso di mancato assolvimento dell’obbligo formativo?

Il Regolamento per la formazione continua prevede all’art. 25, comma 10 che la violazione del dovere di formazione e aggiornamento professionale e la mancata o infedele attestazione di adempimento dell’obbligo costituiscono infrazioni disciplinari.
Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:22