Indietro

Sono un praticante avvocato abilitato al patrocinio

Argomenti: Formazione continua Ultima modifica: 05/04/2016 03:08

Sono un praticante avvocato abilitato al patrocinio. Sono obbligato ad adempiere all’obbligo di formazione continua?

L'art. 6 del Regolamento per la formazione continua[1] individua al primo comma come soggetti destinatari delle disposizioni del Regolamento sia l’avvocato sia il tirocinante con patrocinio.
La relativa abilitazione, negli affari in cui è riconosciuta la competenza, conferisce lo ius postulandi pieno ed effettivo.

Ai sensi dell’art. 12 del Regolamento per la formazione continua[2], per il tirocinante abilitato al patrocinio, l'obbligo formativo decorre dal primo gennaio dell'anno solare successivo alla data di iscrizione nel registro dei praticanti abilitati al patrocinio  

 


[1] Art. 6 comma 1 – Obbligo formativo

“L’avvocato e il tirocinante abilitato al patrocinio hanno l’obbligo di curare la competenza professionale mediante la partecipazione ad attività formative accreditate ai sensi del presente regolamento nell’interesse del cliente e della parte assistita, della amministrazione della giustizia e della collettività”.

 

[2] Art. 12 comma 2 – Contenuto dell’obbligo formativo

“L’obbligo di formazione continua comincia a decorrere dal 1° gennaio successivo alla data di iscrizione all’albo, elenco o registro.“