Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

EAC speciale cdd - 27 novembre 2015

EaC ‐ Esperienze a Confronto

Dalla primavera 2012 i consiglieri degli Ordini forensi partecipano all'iniziativa EaC‐ Esperienze a Confronto. incontri per Consiglieri degli ordini forensi che rappresentato un'importante occasione di confronto tra le diverse esperienze istituzionali territoriali su tematiche e questioni che quotidianamente essi devono affrontare e risolvere.

 
Diverse le aree tematiche ‐ amministrativo–contabile, formazione professionale e servizi per gli iscritti all’Albo, gestione degli organismi forensi e aspetti deontologici ‐ trattate con l’obiettivo di raccogliere idee e proposte nella convinzione che la condivisione tra i consiglieri degli Ordini che, pur provenendo da realtà diverse per latitudine, prassi e risorse, devono necessariamente fare i conti con problemi analoghi, risolvendoli con interpretazioni e metodologie differenti, possono servire da spunto e ispirazione per tutti.
 
 
Per  il materiale di lavoro e i documenti di studio, consultare le pagine dedicate alle rispettive edizioni, cliccando su "guarda evento".
 
 

Segreteria Organizzativa

La segreteria organizzativa di EaC è curata dalla Fondazione dell’Avvocatura Italiana

Contatti: tel. 06.97748822 - e‐mail: segreteria@fondazioneavvocatura.it

riferimento: Claudia Arduini

 

Calendario degli incontri:

null EAC speciale cdd - 27 novembre 2015

EaC - Esperienze a Confronto 2015

Aggiungi al calendario 2015-11-27 2015-11-27 Europe/Rome EaC - Esperienze a Confronto 2015 EaC - Esperienze a Confronto 2015 Roma - CNF

Il Consiglio Nazionale Forense, su iniziativa della commissione per i rapporti con i Consigli distrettuali di disciplina coordinata dal Consigliere Angelo Esposito, ha inviato una lettera di invito ai Presidenti e i Consiglieri segretari dei CDD a partecipare ad un nuovo incontro il 27 novembre (presso la sede amministrativa di via del Governo Vecchio 3, dalle 11.00 alle 16.00).
Obiettivo dell’incontro è approfondire gli aspetti del procedimento disciplinare anche alla luce delle recenti modifiche del regolamento CNF n.2/2014

L'incontro è stato molto partecipato: erano presenti i rappresentanti dei 26 Consigli distrettuali di disciplina.

Il confronto è stato molto approfondito sui temi sia della organizzazione dei CDD che su quelli normativo-procedurali.

La riunione si è conclusa con l'intesa di rivedersi in un prossimo incontro.

Per ricevere aggiornamenti sulle attività formative, gli eventi istituzionali del CNF, dalla FAI e della SSA, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense compili il presente modulo impostando le sue preferenze.