Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

Ai fini della piena accessibilità delle informazioni pubblicate, in questa sezione, denominata "Amministrazione trasparente", sono raccolti i dati e le informazioni che le Amministrazioni hanno l'obbligo di pubblicare nel proprio sito istituzionale ai sensi della normativa vigente.

In base a quanto previsto dal D.lgs.vo 13 marzo 2013 n.33, recante "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e di diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni", i dati e le informazioni mancanti verranno pubblicati appena disponibili.

Si avvisa che la presente sezione è in fase di aggiornamento

Piano e Programma triennali
art. 10, comma 8, lett. a) del D.Lgs. n. 33/2013

 

Atti generali
art. 12, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 33/2013

  • Incarichi amministrativi di verticeNell'ambito della struttura organizzativa del Consiglio non sono previste figure amministrative di vertice.
    art. 15, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 33/2013
  • DirigentiIl Consiglio, allo stato, non è dotato di personale nel ruolo dirigenziale.
    art. 10, comma 8, lett. d), art. 15, commi 1, 2 e 5, art. 41, commi 2 e 3 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Posizioni organizzativeNell'ambito della struttura organizzativa del Consiglio non sono previste posizioni organizzative.
    art. 10, comma 8, lett. d) del D.Lgs. n. 33/2013
  • Dotazione organica: Aggiornamento della dotazione organica adottata con delibera del 17 gennaio 2020
    art. 16, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Personale non a tempo indeterminato
    art. 17, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Tassi di assenza (2018) (2019) (2020)
    art. 16, comma 3 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Incarichi conferiti ed autorizzati ai dipendentiNegli anni dal 2016 al 31 gennaio 2019 non sono stati conferiti ed autorizzati incarichi esterni ai dipendenti del Consiglio.
    art. 18, comma 1, del D.Lgs. n. 33/2013
  • Contrattazione collettiva
    art. 21, comma 1 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Contrattazione integrativa (2012) (2019) (2020)
    art. 21, comma 2 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Organismo indipendente di valutazioneSecondo quanto previsto dall'art. 2, comma 2-bis del decreto legge 31.08.2013, n. 101, il Consiglio non è tenuto a mappare il ciclo della gestione delle performance, né a dotarsi dell'Organismo indipendente di valutazione (OIV).
    art. 10, comma 8, lett. c) del D.lgs. n.33/2013

Secondo quanto previsto dall'art. 2, comma 2-bis del decreto legge 31.08.2013, n. 101, il Consiglio Nazionale Forense non è tenuto a mappare il ciclo della gestione delle performance.

Bandi di concorso

art. 19 del D.Lgs. n. 33/2013

Bandi di gara e contratti

art. 37, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 33/2013

 

Il Consiglio Nazionale Forense adotta atti di tipo generale ovvero provvedimenti riconducibili alle proprie funzioni istituzionali quale organo di indirizzo.

Il Consiglio Nazionale Forense adotta atti deliberativi i cui riferimenti sono pubblicati nella sottosezione "Attività e procedimenti" in quanto riconducibili ai procedimenti ivi riportati.


Dati ex art. 23, comma 1, lettera b):

Obbligo abrogato dall'art. 43, comma 1, lett. d), decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97.

Bilancio preventivo e conto consuntivo
art. 29, comma 1 del D.Lgs. n. 33/2013

  • Tempi medi di erogazione dei servizi
    art. 32, comma 2, lett. b) del D.Lgs. n. 33/2013
    L'Amministrazione eroga i servizi secondo i termini previsti dalla legge ovvero dalle disposizioni regolamentari vigenti per la conclusione del procedimento amministrativo.
  • IBAN e pagamenti informatici
    art. 36 del D.Lgs. n. 33/2013
  • Indicatore di tempestività dei pagamenti
    art. 33 del D.Lgs. n. 33/2013
    - L'Amministrazione provvede al pagamento in base ai termini indicati nelle fatture ricevute ovvero stabiliti nei contratti sottoscritti o nei singoli accordi commerciali.

Il Consiglio Nazionale Forense non realizza opere pubbliche.

Il Consiglio Nazionale Forense non svolge attività di pianificazione e governo del territorio.

Il Consiglio Nazionale Forense non dispone di informazioni ambientali ai sensi dell'art. 40, comma 2 del D.Lgs. n. 33/2013.

Il Consiglio Nazionale Forense non svolge interventi straordinari e di emergenza ai sensi dell'art. 42 del D.Lgs. n. 33/2013.

Responsabile della protezione dei dati personali (RDP) del Consiglio Nazionale Forense:

Avv. Giorgio Giannone Codiglione 

per comunicare con il RDP, è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: dpo@consiglionazionaleforense.it .

Leggi qui la Privacy Policy del Consiglio Nazionale Forense e delle sue Fondazioni

Il Consiglio Nazionale Forense e le sue Fondazioni trattano i dati personali in conformità al Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (2016/679).

Il CNF ha predisposto un'apposita sezione (accessibile al seguente link) al fine di informare tutti gli Avvocati degli obblighi cui sono tenuti a in virtù dell'entrata in vigore della nuova disciplina sulla protezione dei dati personali.

Consulta qui il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016).

Newsletter CNF
Per ricevere aggiornamenti sull'attività e gli eventi del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense sottoscrivi l'iscrizione alla newsletter.