Cos'è l'Albo Telematico

L’articolo 4 comma 3 D.-L. 29 dicembre 2009, n. 193 recante "Misure urgenti per la digitalizzazione della giustizia" (convertito con modificazioni dalla legge n. 24 del 22 febbraio 2010), dopo aver sancito che le notificazioni e le comunicazioni processuali relative alle procedure concursuali e quelle al consulente saranno effettuate a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC)...
Approfondimenti
Censimento delegati mittenti e firmatari
Censimento delegati mittenti e firmatari
La verifica e la convalida sia in termini di identificazione del mittente sia in termini di integrità del dato stesso.
Normativa di riferimento e Circolari CNF
Normativa di riferimento e Circolari CNF
La raccolta della normativa di riferimento in tema di Albo Telematico
Istruzioni per l'invio dell'Albo
Istruzioni per l'invio dell'Albo
Tutto ciò che c'è da sapere per l'invio dell'Albo con consigli utili alla segnalazione di eventuali inesattezze
Centro Servizi Supporto Albo
Centro Servizi Supporto Albo
Tutti i contatti e recapiti ai quali rivolgersi per ogni chiarimento
Indietro

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per COA

Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 03:57

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per COA

Quando la ricevuta di ritorno del programma di Albo segnala lo scarto della mail per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per il COA, molto probabilmente si è di fronte ai seguenti casi:

1.    Il delegato non ha ancora inviato l’estratto della firma digitale alla PEC
2.    La firma digitale inviata all’indirizzo summenzionato non è stata ancora caricata nel sistema (è necessario attendere conferma di eseguito censimento prima di effettuare l’inoltro dell’Albo)
3.    I certificati, pur appartenendo allo stesso soggetto abilitato, sono stati rinnovati alla scadenza o sostituiti
4.    Il delegato possiede più certificati di firma digitale e ne ha inviato al censimento solo uno.
5.    La firma digitale è stata alterata nella trasmissione dal client di posta (nel quale ultimo caso seguire questo link )

 

Se l'intestatario censito ha rinnovato il certificato di firma digitale scaduto,  è necessario inoltrare il certificato rinnovato all'indirizzo affarigenerali@pec.cnf.it perché sia censito a sistema.

L'invio, tramite PEC, dovrà contenere nell'oggetto (“subject”) la seguente dicitura personalizzata:

"certificato del delegato NOME COGNOME del COA di _________".
 

   Le modalità per l'estrazione del nuovo certificato sono reperibili dal sito CNF, all'indirizzo: http://www.consiglionazionaleforense.it/site/home/area-ordini/albo-telematico/censimento-mittenti/articolo6523.html