Indietro

Mascherin, presidente Cnf: «Avviato tavolo ministeriale su patrocinio a spese dello Stato»

Mascherin, presidente Cnf: «Avviato tavolo ministeriale su patrocinio a spese dello Stato»

«La richiesta avanzata dal Consiglio nazionale forense di costituzione di un tavolo ministeriale che affronti le criticità presenti nella normativa del patrocinio a spese dello Stato ha avuto celere risposta da parte del ministro Andrea Orlando: oggi si è svolto il primo incontro tra Cnf e ministero, alla presenza del Capo di Gabinetto Giovanni Melillo e dei responsabili degli uffici ministeriali competenti per materia, oltre che dell'ufficio legislativo». Lo dichiara il presidente del Cnf Andrea Mascherin, presente all’incontro: nel dare atto al guardasigilli per la pronta risposta, il vertice dell’organo di rappresentanza istituzionale dell’avvocatura spiega: «È previsto l'impegno di un gruppo di lavoro costituito presso il Consiglio nazionale forense, gruppo composto, oltre che da consiglieri nazionali, dalle avvocate Stefania Martin, Laura Iannotta, Rosanna Beifiori, dall'avvocato Marco Lepri, oltre che da un delegato dell'Unione Camere penali italiane. Il gruppo così composto», chiarisce Mascherin, «predisporrà uno schema delle criticità e delle possibili soluzioni da sottoporre al ministero. Lo scopo è di rendere effettiva la difesa dei non abbienti nel rispetto dell'alta funzione svolta in questo campo dall'avvocatura, così come sarà importante individuare meccanismi a garanzia di una difesa responsabile e di qualità. È prevista», conclude Mascherin, «la raccolta da parte del Cnf, «di dati e suggerimenti dagli Ordini e dalle componenti associative che vorranno contribuire».


10
dicembre
2014

Big Data e Avvocatura, Alpa (CNF): “Tutelare la riservatezza nelle comunicazioni tra assistiti e loro avvocati”

Si è celebrata oggi la I° Giornata europea degli Avvocati, dedicata al tema dei sistemi di sorveglianza di massa e della tutela del segreto professionale degli avvocati
19
novembre
2014

Nome di battaglia: Avvocato

Numerose e valorose le figure di Avvocati che presero parte alla Resistenza come partigiani e come sostenitori degli ideali di libertà e democrazia