Indietro

Mascherin, presidente Cnf: «Apprezzamento per parole Orlando su equo compenso»

Mascherin, presidente Cnf: «Apprezzamento per parole Orlando su equo compenso»

«Esprimo assoluto apprezzamento per quanto detto oggi dal ministro della Giustizia Andrea Orlando sul tema dell’equo compenso per gli avvocati». Lo dichiara il presidente del Consiglio nazionale forense Andrea Mascherin, in riferimento all’intervista del guardasigilli a “Tagadà”, andata in onda oggi pomeriggio su La 7. Nel corso del programma Orlando ha detto: «Ci rendiamo conto che, se gli avvocati diventano poveri, chi tutela i diritti rischia di non riuscire più a farlo? Io ho proposto una legge sull’equo compenso per evitare che assicurazioni e banche strozzino dei ragazzi che cercano di fare la professione». «Il ministro conferma di avere grande attenzione per la tutela dei professionisti in generale e degli avvocati in particolare», aggiunge Mascherin, «il provvedimento che punta a contrastare lo strapotere dei grandi committenti va nella direzione di restituire equilibrio a un mercato senza regole che rischia di travolgere persino il diritto alla difesa, tra i cardini di ogni democrazia degna di questo nome».


10
dicembre
2014

Big Data e Avvocatura, Alpa (CNF): “Tutelare la riservatezza nelle comunicazioni tra assistiti e loro avvocati”

Si è celebrata oggi la I° Giornata europea degli Avvocati, dedicata al tema dei sistemi di sorveglianza di massa e della tutela del segreto professionale degli avvocati
19
novembre
2014

Nome di battaglia: Avvocato

Numerose e valorose le figure di Avvocati che presero parte alla Resistenza come partigiani e come sostenitori degli ideali di libertà e democrazia