Indietro

Cnf: governo turco liberi avvocato Kozagacli e tutti i professionisti innocenti

Cnf: governo turco liberi avvocato Kozagacli e tutti i professionisti innocenti

Il Consiglio nazionale forense esprime forte preoccupazione per il protrarsi della detenzione dell’avvocato Selcuk Kozagacli, arrestato ad Istanbul l’8 novembre scorso, presidente dell’associazione Chd (Associazione degli Avvocati progressisti) e difensore degli accademici Nuriye Gulmen e Semih Ozakca, noti per le loro azioni di protesta contro il loro licenziamento, reso possibile dalle leggi di emergenza in vigore in Turchia dopo il tentativo di colpo di Stato del 2016, ancora in carcere dopo il loro arresto avvenuto nel maggio di quest’anno.

L’arresto dell’avvocato Selcuk Kozagacli fa seguito agli analoghi provvedimenti presi tra Istanbul ed Ankara nei confronti di altri 16 avvocati, appartenenti alla medesima associazione, accusati di terrorismo.

Il Cnf chiede ancora una volta al Governo della Turchia di rispettare il libero esercizio della professione di avvocato e, in assenza di prove del coinvolgimento dei colleghi arrestati in ipotesi di reato, ne richiede l’immediato rilascio.


10
dicembre
2014

Big Data e Avvocatura, Alpa (CNF): “Tutelare la riservatezza nelle comunicazioni tra assistiti e loro avvocati”

Si è celebrata oggi la I° Giornata europea degli Avvocati, dedicata al tema dei sistemi di sorveglianza di massa e della tutela del segreto professionale degli avvocati
19
novembre
2014

Nome di battaglia: Avvocato

Numerose e valorose le figure di Avvocati che presero parte alla Resistenza come partigiani e come sostenitori degli ideali di libertà e democrazia