Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Ricerca - CNF News

OIAD - comunicato Egitto

L’avvocato egiziano Malek Adly è libero!

COMUNICATO DELL’OSSERVATORIO INTERNAZIONALE DEGLI AVVOCATI IN PERICOLO (OIAD)

 

L’avvocato egiziano Malek Adly è libero!

                                                                                                                      Lunedì 29 agosto 2016

L’Osservatorio internazionale degli avvocati in pericolo annuncia la liberazione dell’avvocato egiziano Malek Adly, avvenuta il 28 agosto scorso.

Arrestato il 5 maggio 2016 per la protesta contro la cessione da parte delle autorità egiziane delle isole di Tiran e Sanafir all’Arabia Saudita, Malek Adly è stato tenuto in isolamento durante tutto il periodo di detenzione, privato dei diritti più elementari e soprattutto dei diritti di difesa, senza che fosse fissata la data del suo processo per “incitamento alla protesta, diffusione di false notizie, minaccia alla pace e all’unità nazionale”.

I suoi avvocati hanno confermato la notizia della sua liberazione invitando però alla prudenza poiché  il processo ancora non ha avuto inizio. L’OIAD continuerà quindi a seguire il caso di Malek Adly e dei numerosi avvocati vittime di minacce da parte delle autorità egiziane.

L’OIAD invita fermamente le autorità egiziane a far decadere le accuse contro Malek Adly  e gli altri difensori dei diritti umani, vittime di arresti arbitrari e a conformarsi agli obblighi sui diritti umani e fondamentali sanciti dalle convenzioni e dalla consuetudine internazionali ratificati dall’Egitto.

 

 

 

Newsletter CNF
Per ricevere aggiornamenti sull'attività e gli eventi del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense sottoscrivi l'iscrizione alla newsletter.