Giustizia a rischio, Presidente CNF Masi a Radio 24

Roma, 11 novembre 2020 - Giustizia al rallentatore. Dall'inizio della pandemia l'attività dei tribunali è notevolmente rallentata. 

Ai microfoni di 24 Mattino, il programma condotto da Simone Spetia su Radio 24, la presidente facente funzioni del Consiglio Nazionale Forense, Maria Masi.

"Con gli ultimi provvedimenti emessi in tema di digitalizzazione è stato fatto un passo avanti per evitare un blocco della giustizia come avvenuto nella fase 1. Monitoreremo l'impatto di queste misure sull'andamento dell'attività giudiziaria. Resta sempre il problema dell'organico di magistrati e personale amministrativo, senza considerare l'attuale alto numero dei contagi tra gli operatori della giustizia e la mancanza di adeguate tutele per gli avvocati". 

Guarda il video