Prescrizione, Mascherin: “Necessario tavolo riforma penale tra tutte le forze politiche"

"Ormai il dibattito politico sulla prescrizione ha raggiunto toni e contenuti deprimenti. Penso che il ministro Bonafede abbia l’occasione di fare qualcosa di rivoluzionario, ovvero costituire un tavolo per la riforma del processo penale e della giustizia coinvolgendo, e così ‘sfidando’ alla leale collaborazione, anche l’opposizione esterna e ‘interna' al governo. Ciò darebbe vita a un progetto di lunga prospettiva temporale che prescinderebbe dall’alternanza dei futuri governi. Per quanto soluzione all’evidenza ragionevole e di buon senso, nel nostro sistema politico attuale sarebbe una bella novità. In ogni caso riteniamo necessario il congelamento, per un anno o altro periodo, della riforma sulla prescrizione, per permettere a tutti i soggetti di buona volontà di puntare serenamente e senza alibi di sorta a un assai ambizioso traguardo finale nell’interesse del sistema Paese. Il ‘congelamento’ non va dettato o imposto da nessuno, ma solo dalla scelta di un metodo da troppo tempo dimenticato dalla nostra politica, quello del confronto costruttivo e responsabile”. 

Lo dichiara, in una nota, il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin.