Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale

La data del 21 marzo è stata scelta per ricordare quando il 21 marzo 1960, in Sudafrica, in pieno apartheid, la polizia ha aperto il fuoco su un gruppo di dimostranti di colore uccidendone 69 e ferendone 180.

L’ONU ha istituito la Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale nel 1966 con l’intento di promuovere un impegno maggiore per l’eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale.