Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Afghanistan, CNF: Appello al G20 su empowerment femminile per corridoi umanitari per donne - CNF News

null Afghanistan, CNF: Appello al G20 su empowerment femminile per corridoi umanitari per donne

18 ago 2021

Afghanistan, CNF: Appello al G20 su empowerment femminile per corridoi umanitari per donne

Il Consiglio nazionale forense esprime forte preoccupazione per l’attuale situazione di grave crisi umanitaria prima che politica in Afghanistan, per le condizioni dei tanti civili coinvolti e in particolare per i più elementari diritti umani di donne, bambini, minoranze etnico-religiose e omosessuali, faticosamente conquistati nel corso di decenni e ora a rischio di essere rimessi in discussione e resi ancora più vulnerabili. E chiede formalmente che in occasione del G20 sull’empowerment femminile, che si terrà a Santa Margherita Ligure il prossimo 26 agosto, le autorità presenti si impegnino nella creazione di corridoi umanitari internazionali per consentire alle donne afghane che ne fanno richiesta di lasciare il paese.

Il Cnf si adopererà, inoltre, per agevolare la diffusione e la condivisione delle iniziative già in corso attivate dalle associazioni che da anni operano e sono impegnate per la salvaguardia dei diritti delle categorie a rischio. Alle avvocate e agli avvocati afgani, ai quali spetta il gravoso compito di resistere per sé stessi ovvero per il libero esercizio della professione e per la difesa del diritto di esistenza di donne, bambini e minoranze, il Cnf manifesta, ancora una volta, la propria vicinanza e solidarietà.

L’impegno del Consiglio nazionale forense sarà indirizzato a sollecitare le autorità competenti affinché si attui una adeguata attività di monitoraggio sul rispetto delle convenzioni internazionali, e in sinergia con il Consiglio degli ordini forensi europei (Ccbe) e l’Osservatorio internazionale avvocati in pericolo (Oiad), l’avvocatura italiana promuoverà nei prossimi giorni azioni umanitarie finalizzate a conferire aiuti concreti e sostegno mirato.