Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Esame Avvocati, entro il 29 aprile il sorteggio di ogni Corte d’Appello - CNF News

null Esame Avvocati, entro il 29 aprile il sorteggio di ogni Corte d’Appello

21 apr 2021

Esame Avvocati, entro il 29 aprile il sorteggio di ogni Corte d’Appello

La comunicazione del Ministero della Giustizia per i candidati all'esame forense

Leggi la news sul sito del Ministero della Giustizia

A tutti gli iscritti all’esame di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato – sessione 2020 si ricorda che nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale , n. 89 del 14 aprile 2021, è stato pubblicato il decreto ministeriale 13 aprile 2021 che disciplina le nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell’esame di Stato.

Si segnala, in particolare, che entro le ore 23.59 di sabato 24 aprile, ciascun candidato, che intenda svolgere l’esame, dovrà accedere all’area personale, usando le credenziali in suo possesso, per esprimere l’opzione per le materie di esame prescelte per la prima e per la seconda prova orale, compilando l’apposito modulo.

La mancata comunicazione delle materie prescelte per la prima e per la seconda prova orale entro il termine indicato verrà considerata quale rinuncia alla domanda di partecipazione.

Si informa inoltre che entro il 29 aprile prossimo, ciascun Presidente di Corte d’appello procederà al sorteggio delle sottocommissioni dinnanzi alle quali ogni candidato dovrà sostenere la prima prova orale, estraendo a sorte la lettera dell’alfabeto che determinerà l’ordine di svolgimento della prova. Sarà cura del Ministero fornire, alla scadenza del termine indicato, l’indicazione completa delle lettere estratte.

Completate le operazioni di sorteggio, le sottocommissioni procederanno con la predisposizione dei calendari di esame, verificando la disponibilità dei locali per svolgere le singole prove.

All’esito, verrà inserito nell’area personale di ogni candidato il dato relativo al luogo, alla data e all’ora di svolgimento della prova di esame, e ciò almeno 20 giorni prima della data stabilita per ciascuno. Il relativo inserimento varrà a tutti gli effetti come comunicazione nei confronti del candidato.




Newsletter CNF
Per ricevere aggiornamenti sull'attività e gli eventi del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense sottoscrivi l'iscrizione alla newsletter.