"> ">
Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Giustizia, Masi (Cnf): “Sia garantito il giusto processo” - CNF News

null Giustizia, Masi (Cnf): “Sia garantito il giusto processo”

16 apr 2021

Giustizia, Masi (Cnf): “Sia garantito il giusto processo”

Il sottosegretario alla Giustizia Sisto interviene alla seduta plenaria del Consiglio nazionale forense

“Siamo confortati dalle rassicurazioni del sottosegretario Sisto sul ‘metodo Cartabia’ e ne condividiamo l’approccio sia dal punto di vista del metodo che del merito”.

Così la presidente facente funzioni del Consiglio nazionale forense Maria Masi in occasione della visita istituzionale del sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto al plenum del Cnf.

“Nell’interlocuzione con il ministero della Giustizia – ha osservato Masi -, il Consiglio nazionale forense sta operando affinché siano sempre e comunque garantite le regole del giusto processo declinato in tutte le sue forme. Nel processo civile e in quello penale più che interventi chirurgici sulle singole norme – ha proseguito la presidente del Cnf - si attui una visione generale e funzionale agli obiettivi da raggiungere oltre la ragionevole durata del processo informati ai principi di efficienza e di efficacia. Ben vengano le aperture a strumenti alternativi al processo con soluzioni ponderate che tengano conto dell’esperienza e soprattutto delle prospettive”. 

Infine, “considerata la proficua collaborazione tra ministero e Cnf per consentire in questo tempo di pandemia lo svolgimento dell’esame di abilitazione forense, rinnoviamo l’invito alla ministra Cartabia a riprendere i lavori per una più ampia riflessione sul tema dell’accesso alla professione”. 




Resta aggiornato sulle attività formative, gli eventi istituzionali del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense