Indietro

Il Cnf ospita la mostra Lawyers without rights-Gli avvocati senza diritti, dedicata al destino degli avvocati ebrei in Germania successivamente al 1933

Aggiungi al calendario 17/06/2010 30/06/2010 Europe/San_Marino Il Cnf ospita la mostra Lawyers without rights-Gli avvocati senza diritti, dedicata al destino degli avvocati ebrei in Germania successivamente al 1933 La mostra sarà aperta dal 17 al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 presso la sede amministrativa del Consiglio nazionale forense, via del Governo vecchio 3, Roma. L'ingresso è libero. Roma false DD/MM/YYYY ayZPkOYVJzAzmRsuKmsK13015

Il Cnf ospita la mostra Lawyers without rights-Gli avvocati senza diritti, dedicata al destino degli avvocati ebrei in Germania successivamente al 1933

La mostra sarà aperta dal 17 al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 presso la sede amministrativa del Consiglio nazionale forense, via del Governo vecchio 3, Roma. L'ingresso è libero.

Data e luogo
17 - 30 giugno 2010
Roma

Il presidente Guido Alpa ha inaugurato oggi, presso la sede del Cnf, la mostra Lawyers without rights- Gli avvocati senza diritti, dedicata al destino degli avvocati ebrei in Germania successivamente al 1933.
La mostra è stata aperta per la prima volta nel 2009 a Londra, nella Temple Church, acura del Jewish museum London e dell'Ordine nazionale degli avvocati tedeschi ed è ora a Roma per iniziativa del Cnf, che ha voluto riproporla in Italia per contribuire a squarciare il velo sulla dolorosa frattura vissuta dal mondo forense negli anni del regime fascista.

"La cancellazione dagli albi degli avvocati e dei procuratori di religione ebraica è una dolorosa vicenda storica che deve essere sottratta all'oblio", spiega il presidente Alpa. "I giuristi avvertono un senso particolare di disagio perché la persecuzione è stata costruita con le parole e i concetti del diritto".

Sono presenti all'inaugurazione Renzo Gattegna, presidente del'Unione delle Comunità ebraiche in Italia, Riccardo Pacifici, presidente della Comunità ebraica di Roma, Friedrich Daeuble, ministro plenipotenziario a.i., Ambasciata della Repubblica federale di Germania in Italia, Gideon Meir, ambasciatore di Israele in Italia, Yori Geiron, presidente dell'Ordine nazionale degli avvocati israeliani, Axel Filges, presidente del Consiglio federale forense tedesco, Oreste Bisazza Terracini, presidente dell'Associazione internazionale giuristi ebrei in Gerusalemme.

La mostra sarà aperta dal 17 al 30 giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00 presso la sede amministrativa del Consiglio nazionale forense, via del Governo vecchio 3, Roma. L'ingresso è libero.