Indietro

20-6-2018_DIRITTI SENZA CONFINI. PARLA L’ATTIVISTA KENIOTA PHYLLIS OMIDO

Aggiungi al calendario 20/06/2018 20/06/2018 Europe/San_Marino Diritti senza confini. Parla l'attivista keniota Phyllis Omido Roma , Via del Governo Vecchio, 3 - Consiglio Nazionale Forense false DD/MM/YYYY ayZPkOYVJzAzmRsuKmsK13015

Diritti senza confini. Parla l'attivista keniota Phyllis Omido

Data e luogo
20 giugno 2018, ore 10.30
Roma , Via del Governo Vecchio, 3 - Consiglio Nazionale Forense

Diritti senza confini.

Parla l’attivista keniota Phyllis Omido

Roma, 20 giugno 2018 

Ore 10.30 – 13,00

Consiglio Nazionale Forense, via del Governo Vecchio, 3

 

Saluti

 

Avv. Andrea Mascherin

Presidente del Consiglio Nazionale Forense

 

Avv. Alfonso Pecoraro Scanio

Presidente della Fondazione Univerde

 

Sen. Andrea Cioffi

Sottosegretario Ministero dello Sviluppo Economico

 

Modera

 

Ylenia Politano

Giornalista

 

Introducono

 

Avv. Francesco Caia

Consigliere nazionale forense / Coordinatore della Commissione diritti umani

 

Avv. Maurizio Montalto

Presidente dell'Istituto Italiano per gli Studi delle Politiche Ambientali

 

Intervista a

 

Phyllis Omido 

Green Nobel 2015

 

 

“Phyllis Omido è una donna comune e una madre single, come spesso accade in Africa. Lavorava come impiegata presso la fonderia, “Metal Refineries EPZ Limited”, nello slum Owino Uhuru di Mombasa. Pur svolgendo le sue mansioni in ufficio e non essendo quindi in diretto contatto con i processi produttivi, il latte con cui allattava il proprio figlio si rivelò avvelenato e riuscì̀ a salvargli la vita solo grazie a un’immediata assistenza medica che riscontrò nel sangue di King David una percentuale di piombo 35 volte superiore al limite stabilito dall’WHO, l’Organizzazione Mondiale della Sanità.”

“In un primo tempo era apparso piuttosto singolare che, oltre alle persone che lavoravano nell’azienda incriminata, la stessa patologia fosse anche riscontrata in chi non aveva mai avuto rapporti con la stessa, finché si scoprì che nel piccolo corso d’acqua che attraversava lo slum, l’azienda scaricava i rifiuti tossici prodotti dalle sue lavorazioni.”

“Lei ha sentito l’obbligo di avvisare tutti, di svegliare la popolazione per reagire e fermare il massacro. Oggi è in corso una class action con la quale ha portato la multinazionale e il Governo dinanzi all’Alta Corte di Giustizia, per accertare la responsabilità dell’inquinamento, che ha provocato morti e malattie tra la popolazione.”

“Phyllis Omido ha ricevuto nel 2015 il Goldman Prize, il cd Green Nobel, destinato a coloro che si battono strenuamente per la difesa dei diritti umani.

Nonostante il risalto internazionale della sua opera, Phyllis è ancora bersaglio di minacce e intimidazioni che la costringono a cambiare casa continuamente per proteggere la propria incolumità̀ e quella del figlioletto.” *

________________

*fonte Istituto I.S.P.A.

 

INFORMAZIONI

ISCRIZIONE

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScDPSKZjFVEc5vYUizRbMW6HfX-4FbUpLweOLifMWRz6qunhw/viewform?usp=sf_link

CREDITI
Ai partecipanti verranno riconosciuti 3 crediti formativi in materie obbligatorie secondo le prescrizioni del Regolamento sulla formazione continua approvato dal Consiglio Nazionale Forense.

STREAMING

È possibile seguire l’evento tramite diretta streaming sul canale del Consiglio Nazionale Forense, attraverso il link che sarà reso accessibile sulla home page del sito web istituzionale www.consiglionazionaleforense.it

I COA che vorranno organizzare la visione per i loro iscritti, previa rilevazione delle presenze, potranno riconoscere gli stessi crediti formativi.

La visione della diretta attraverso mezzi propri non da diritto al riconoscimento dei crediti formativi.

INFORMAZIONI
humanrights@cnf.it

Guarda il video