Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

La vincolatività del precedente e la discrezionalità del giudice - CNF Calendario

null La vincolatività del precedente e la discrezionalità del giudice

La vincolatività del precedente e la discrezionalità del giudice

Aggiungi al calendario 2017-11-17 2017-11-17 Europe/Rome La vincolatività del precedente e la discrezionalità del giudice Piazza Cavour,Roma

 Il Consiglio Nazionale Forene patrocinia il Convegno "La vincolatività del precedente e la discrezionalità del giudice", organizzato dall'Unione Nazionale Camere Civili e dal Centro studi dell'Avvocatura Civile Italiana, che si terrà a Roma presso la Corte di Cassazione il giorno 17 novembre pv.

Al Convegno porterà i saluti del Consiglio Nazionale Forense, il  Presidente, Andrea Mascherin.

Interverranno durante i lavori il Vice Presidente della Scuola Superiore, Salvatore Sica, con una relazione dal titolo "Il precedente tra fonti e formanti del diritto" e il Consigliere Nazionale Forense, Andre Pasqualin, con una relazione dal titolo "Valore del precedente e sua interpretazione".

Per iscriversi inviare una mail a segreteria@unionenazionalecamerecivili.it

Per maggiori informazioni scaricare la locandina 

Newsletter CNF
Per ricevere aggiornamenti sull'attività e gli eventi del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense sottoscrivi l'iscrizione alla newsletter.