TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO E TEMPI

  • Provvedimenti amministrativi di iscrizione e cancellazione degli avvocati dall’Albo degli Avvocati che possono assumere il patrocinio dinanzi le giurisdizioni superiori; in questo caso il Consiglio opera mediante il Comitato Albo Cassazionisti composto da membri del CNF
  •  Provvedimenti amministrativi aventi ad oggetto l’inserimento, la cancellazione o la sospensione nell’Elenco Unico Nazionale degli avvocati disponibili ad assumere le difese di ufficio; in questo caso il Consiglio opera mediante la Commissione per la difesa di ufficio composta da membri del CNF
  • Provvedimenti amministrativi di rilascio certificazione e nello specifico recante il superamento della prova attitudinale (di cui 9 del D.Lgs. 115/1992, sostituito dal D.Lgs. n. 206/2007) volta all’ottenimento del riconoscimento del titolo di avvocato rilasciato da Paese europeo o extra- europeo;
  • Provvedimenti amministrativi di accreditamento di eventi formativi; in quest’ultimo caso i provvedimenti sono adottati dalla Commissione CNF per l’accreditamento
  • Provvedimenti amministrativi aventi ad oggetto pareri consultivi previsti per legge ed in particolare quelli stabiliti dalla legge professionale n. 247 del 2012; per i pareri espressi al momento di adozione del presente piano si rinvia al seguente link
  • Provvedimenti amministrativi aventi ad oggetto l’inserimento delle associazioni forensi specialistiche maggiormente rappresentative nell’elenco di cui al Regolamento CNF 11 aprile 2014, n. 1, si consulti l'area del sito istituzionale relativa ai Regolamenti in attuazione della L 247/2012
  • Provvedimenti amministrativi adottati dal Consiglio Nazionale Forense in relazione al ruolo e alle competenze stabilite dal decreto ministeriale 12 agosto 2015, n. 144 “Regolamento recante disposizioni per il conseguimento e il mantenimento del titolo di avvocato specialista, a norma dell'articolo 9 della legge 31 dicembre 2012, n. 247.”.
  • Provvedimenti di incasso di quote dagli Ordini, pagamento verso terzi inclusi i creditori, gestione del recupero crediti verso gli iscritti e di assolvimento obblighi non di natura deontologica.