Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Modifiche al nuovo Codice Deontologico Forense

Modifica degli artt. 20 e 27 del Codice deontologico forense

La delibera di modifica degli articoli 20 e 27 del CDF del Consiglio Nazionale Forense è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale 13 aprile 2018, n. 86, all'esito delle procedure di consultazione di cui all'art. 35, comma 1, lett. d) della legge 31 dicembre 2012, n. 247, avviate ai sensi della delibera del Consiglio Nazionale Forense del 22 settembre 2017.

Le modifiche degli artt. 20 e 27 CDF entreranno in vigore decorsi sessanta giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, il 12 giugno 2018, ai sensi dell'art. 3, comma 4, legge 31 dicembre 2012, n. 247.

Allegati

Il codice deontologico vigente dal 2 luglio 2016 all'11 giugno 2018

Codice Deontologico Forense modificato nella seduta amministrativa del 22 gennaio 2016 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 2016, in vigore dal 2 luglio 2016, con le modifiche apportate all'articolo 35 (Dovere di corretta informazione), all’esito delle procedure di consultazione di cui all’art. 35, comma 1, lett. d) della legge 31 dicembre 2012, n. 247.

 

Allegati

Il codice deontologico vigente dal 16 dicembre 2014 al 1 luglio 2016

Il testo del Codice Deontologico Forense, approvato dal Consiglio Nazionale Forense il 31 gennaio 2014, in attuazione della legge 31 dicembre 2012, n. 247 recante Nuova disciplina dell'ordinamento della professione forense, e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 del 16 ottobre 2014, in vigore dal 16 dicembre 2014.

Il Codice Deontologico Forense stabilisce le norme di comportamento che l'avvocato è tenuto ad osservare in via generale e, specificatamente, nei suoi rapporti con il cliente, con la controparte, con altri avvocati e con altri professionisti. Anche tramite il rispetto di tali norme di comportamento, l'avvocato contribuisce all'attuazione dell'ordinamento giuridico per i fini della giustizia.

Allegati
Resta aggiornato sulle attività formative, gli eventi istituzionali del CNF, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense