Il Consiglio Nazionale Forense è l’organismo apicale istituzionale dell’Avvocatura e rappresenta l’intera classe forense.

Circ. 30-C-2011 Commissione CNF per la revisione delle circoscrizioni giudiziarie, richiesta dati ai COA provinciali

Comunicazioni per gli ordini

null Circ. 30-C-2011 Commissione CNF per la revisione delle circoscrizioni giudiziarie, richiesta dati ai COA provinciali

Circ. 30-C-2011: Commissione CNF per la revisione delle circoscrizioni giudiziarie, richiesta dati ai COA provinciali

N. 30-C-2011  

via e-mail
e via telefax  

 Ill.mi Signori Avvocati PRESIDENTI DEICONSIGLI DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI:
 

AGRIGENTO – ALESSANDRIA – AOSTA – AREZZO –
ASCOLI PICENO – ASTI – AVELLINO – BELLUNO –
BENEVENTO – BERGAMO – BIELLA – BOLZANO –
BRINDISI – CHIETI – COMO – COSENZA – CREMONA –
CROTONE – CUNEO – ENNA – FERMO – FERRARA –
FOGGIA – FORLI’ – FROSINONE – GORIZIA – GROSSETO
IMPERIA – ISERNIA – LA SPEZIA – LATINA – LECCO –
LIVORNO – LODI – LUCCA – MACERATA – MANTOVA –
MASSA – MATERA – MODENA – MONZA – NOVARA –
NUORO – ORISTANO – PADOVA – PARMA – PAVIA –
PESARO – PESCARA – PIACENZA – PISA – PISTOIA –
PORDENONE – PRATO – RAGUSA – RAVENNA – REGGIO
EMILIA – RIETI – RIMINI – ROVIGO - SANTA MARIA CAPUA VETERE –
SASSARI – SAVONA – SIENA - SIRACUSA – SONDRIO – TARANTO –
TEMPIO PAUSANIA -TERAMO – TERNI – TRANI – TRAPANI – TREVISO -
UDINE – URBINO – VARESE – VERBANIA – VERCELLI -
VERONA – VIBO VALENTIA – VICENZA – VITERBO
 

  e, per conoscenza
   COMPONENTI IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE
  LORO SEDI

 

 Illustri Presidenti,



come sapete, il Consiglio ha da tempo avviato con l’ausilio preziosissimo dei COA dei Tribunali cosiddetti sub provinciali la raccolta dei dati relativi all’attività giurisdizionale delle rispettive circoscrizioni, anche con attenzione all’entità del monte annuale dei C.U. e, potendo, delle altre voci “attive” (imposta di registro, imposta ipotecaria, sanzioni, ammende, etc.) conseguenti.

Qualche giorno fa abbiamo esteso la succitata richiesta a tutti gli Ordini distrettuali ed ora, preso atto, da un lato, della marginale consistenza della documentazione trasmessaci dal Ministero della Giustizia al riguardo e, dall’altro, della necessità di poter rappresentare compiutamente le esigenze proprie ed ineludibili di un corretto esercizio della giurisdizione, riteniamo di dover estendere agli Ordini da Voi presieduti la medesima istanza.

A tale riguardo, uniamo alla presente il “prospetto – tipo” che Vi preghiamo di utilizzare per la trasmissione dei dati che ci trasmetterete. In tal modo, infatti, l’opera di classificazione ed analisi sarà più rapida e, soprattutto, consentirà di dare inizio all’archivio di una banca dati assolutamente unica alla quale ogni seria progettualità riformistica non potrà non fare diretto riferimento.

Vi sono fin d’ora grato dell’attenzione che vorrete riservare alal presente richiesta, anche nella considerazione che la delega conferita al Governo con la Legge n. 148/2011 pare privilegiare prospetticamente la dimensione provinciale delle circoscrizioni, con conseguenti, dirette e potenzialmente pesantissime ricadute sulle strutture oggi esistenti e sul lavoro che l’Avvocatura e gli altri soggetti della giurisdizione sono chiamati a svolgere.

Con viva cordialità,

 

 

Il Presidente

Avv. Prof. Guido Alpa

Per ricevere aggiornamenti sulle attività formative, gli eventi istituzionali del CNF, dalla FAI e della SSA, le iniziative parlamentari e ministeriali in tema di giustizia e professione forense compili il presente modulo impostando le sue preferenze.