Indietro

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per COA

Argomenti: Albo Telematico Ultima modifica: 05/04/2016 03:57

Esito procedura di Gestione dati di Albo di ISTAT-COA: RIFIUTATO per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per COA

Quando la ricevuta di ritorno del programma di Albo segnala lo scarto della mail per non corrispondenza tra certificato di firma del file e certificato del delegato censito per il COA, molto probabilmente si è di fronte ai seguenti casi:

1.    Il delegato non ha ancora inviato l’estratto della firma digitale alla PEC
2.    La firma digitale inviata all’indirizzo summenzionato non è stata ancora caricata nel sistema (è necessario attendere conferma di eseguito censimento prima di effettuare l’inoltro dell’Albo)
3.    I certificati, pur appartenendo allo stesso soggetto abilitato, sono stati rinnovati alla scadenza o sostituiti
4.    Il delegato possiede più certificati di firma digitale e ne ha inviato al censimento solo uno.
5.    La firma digitale è stata alterata nella trasmissione dal client di posta (nel quale ultimo caso seguire questo link )

 

Se l'intestatario censito ha rinnovato il certificato di firma digitale scaduto,  è necessario inoltrare il certificato rinnovato all'indirizzo affarigenerali@pec.cnf.it perché sia censito a sistema.

L'invio, tramite PEC, dovrà contenere nell'oggetto (“subject”) la seguente dicitura personalizzata:

"certificato del delegato NOME COGNOME del COA di _________".
 

   Le modalità per l'estrazione del nuovo certificato sono reperibili dal sito CNF, all'indirizzo: http://www.consiglionazionaleforense.it/site/home/area-ordini/albo-telematico/censimento-mittenti/articolo6523.html