Indietro

Difese d'ufficio - Linee guida nazionali interpretative - seduta 15.07.2016

Difese d'ufficio - Linee guida nazionali interpretative

Il testo si ricollega al decreto legislativo 31 gennaio 2015, n. 6, recante il Riordino della disciplina della difesa di ufficio, ai sensi dell’art. 16 della legge 31 dicembre 2012, n. 247 ed al Regolamento per la tenuta e l’aggiornamento dell’elenco unico nazionale degli avvocati iscritti negli albi disponibili ad assumere le difese d’ufficio, approvato dal Consiglio Nazionale Forense in data 22 maggio 2015.

Il Cnf ha invitato i Consigli degli ordini a segnalare a tutti gli avvocati iscritti negli elenchi dei difensori d'ufficio il rispetto dell’art. 49 del Codice Deontologico per quanto riguarda i rapporti con la parte assistita, nonchè la corretta modalità di conseguimento  del titolo abilitante alla iscrizione nell’elenco distrettuale dei difensori di ufficio per il Tribunale dei Minorenni, secondo il combinato disposto degli artt. 11 d.P.R. 448/88 e 15 d.lgs. 272/89 che prevede che annualmente il COA distrettuale, d’intesa con il presidente del Tribunale per i Minorenni e con il Procuratore della Repubblica per i Minorenni, organizzi corsi di aggiornamento per avvocati nelle materie attinenti il diritto minorile.


Difese d'ufficio - Linee guida nazionali interpretative approvate il 30 novembre 2016

La Commissione CNF in materia di difesa di ufficio nella seduta del 30 novembre 2016, preso atto delle modifiche al regolamento approvate dal Consiglio Nazionale Forense in data 25 novembre 2016, ha definitivamente apportato alle Linee Guida in materia di difesa di ufficio alcune modifiche di natura prettamente formale al fine di meglio coordinare la base normativa regolamentare con le previsioni in esse contenute

Modello di dichiarazione sostitutiva di certificazione per l'istanza di inserimento o permanenza

La Commissione CNF in materia di difesa di ufficio nella seduta del 30 novembre 2016, preso atto delle modifiche al regolamento approvate dal Consiglio Nazionale Forense in data 25 novembre 2016, ha deliberato di inviare agli Ordini, e per il loro tramite, a tutti gli Avvocati il format di dichiarazione sostitutiva di certificazione che può essere utilizzato al fine della presentazione della istanza di inserimento nell’elenco unico nazionale ovvero di mantenimento dell’iscrizione già precedentemente effettuata.

Si comunica a titolo informativo che, come espressamente previsto dal Regolamento e dalle “Linee guida nazionali interpretative per l’applicazione delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di difesa di ufficio con le modifiche proposte dalla Commissione difese d’ufficio/patrocinio a spese dello Stato”, la domanda di inserimento, cancellazione o permanenza nell’elenco unico nazionale, indirizzata al Consiglio Nazionale Forense, deve essere presentata al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati al cui albo l’avvocato è iscritto, esclusivamente attraverso la piattaforma informatica gestionale unitamente ad autocertificazione attestante i requisiti di cui all’art. 29 comma 1 bis disp.

Ad ogni buon fine, si ribadisce che non potrà essere preso in considerazione nessun’altro tipo di invio, inoltro o comunicazione per le iscrizioni, cancellazioni o domande di permanenza, se non attraverso la suindicata piattaforma.

Qualora fosse stato erroneamente utilizzato un indirizzo e mail, per un tentativo di invio di documentazione attinente le su definite attività, i messaggi saranno automaticamente ignorati.

Si segnala che per le soluzioni ad eventuali problemi tecnici di accesso alla piattaforma con certificato digitale, compatibilità e configurazione dei browser, e di firma digitale degli atti, gli avvocati ed i funzionari dei COA dovranno rivolgersi alle società che hanno emesso il certificato e dotato del dispositivo elettronico (smart card o business key) il cui elenco è disponibile presso il sito istituzionale dell'Agid (link).

Ferma restando l'opportunità che l'Avvocato si rivolga al proprio tecnico, al fine di agevolare le modalità di configurazione dei certificati di firma digitale, indichiamo i link alle istruzioni fornite da alcune delle società  emittenti:

Difese di Ufficio - Informazioni utili
giornate di studio organizzate dalla commissione difese d'ufficio
Giornate di studio a Matera
19 e 20 maggio 2017

Giornate di studio a Matera

Difese di ufficio e patrocinio a spese dello stato: aspetti di diritto penale sostanziale e processuale

Matera , Palace Hotel
Giornate di studio a Vasto
17 e 18 marzo 2017

Giornate di studio a Vasto

Il ruolo dell'avvocato penalista nel e fuori dal processo: tra effettività della difesa e tutela dei diritti umani

Vasto , Palazzo di Giustizia - Via Bachelet
Giornate di studio ad Agrigento
17 e 18 febbraio 2017

Giornate di studio ad Agrigento

"Diritti umani ed etica" - Il ruolo dell'Avvocatura

Agrigento , Palazzo di Giustizia, Aula Rosario Livatino
Giornate di studio trivenete
4 - 5 novembre 2016

Giornate di studio trivenete

Il diritto penale che si adegua alle nuove istanze di criminalizzazione, il ruolo dell'avvocato nel processo di adeguamento anche attraverso la difesa di ufficio e il patrocinio a spese dello Stato

Treviso
Giornate di studio sarde
15 - 16 settembre 2016

Giornate di studio sarde

Riforma della giustizia penale, condizioni della detenzione, patrocinio a spese dello Stato e difesa di ufficio

Sassari - Nuoro