Sperimentazione PAT

Conclusione sperimentazione massiva

Il 30 novembre 2016 termina la sperimentazione che ha avuto inizio il 10 ottobre 2016.

A partire dal 1° dicembre 2016, le modalità di deposito dei ricorsi devono, quindi, seguire le procedure ordinarie.

Nuova sperimentazione libera priva di effetti giuridici

È disponibile, a partire dal 1° e sino al 22 dicembre, un ambiente di test che consente agli avvocati difensori di esercitarsi nell’utilizzo delle funzionalità di deposito ricorso e deposito atti, esclusivamente legate alla compilazione dei moduli relativi e all’operatività del servizio di invio a mezzo pec. Le funzioni esercitate sono chiaramente prive di ogni effetto giuridico.

Dal 1° dicembre sono pertanto disponibili, nella sezione dedicata al Processo Amministrativo Telematico,  i moduli  di deposito e le nuove istruzioni ad uso degli avvocati difensori.  

Nella compilazione del modulo di deposito gli avvocati devono sempre selezionare quale sede di deposito quella del TAR Marche Ancona.

Per tale attività deve essere utilizzata esclusivamente la seguente pec: 

test5_pat@pec.ga-cert.it

È attivo, anche durante la nuova sperimentazione libera l’apposito Help Desk  dedicato agli avvocati difensori.

Per tutte le informazioni visita il sito istituzionale della giustizia amministrativa.