Indietro

incontro pd

Camera, incontro Avvocatura - PD: al centro processo mediatico

Oggi a Montecitorio ha avuto luogo un incontro tra la massima rappresentanza istituzionale dell'avvocatura italiana e una delegazione del Partito Democratico. Il Consiglio Nazionale Forense era rappresentato dal Presidente, Andrea Mascherin, mentre l'Organismo Congressuale Forense era rappresentato dal segretario, Giovanni Malinconico, con il tesoriere Alessandro Vaccaro e il componente del Direttivo, Armando Rossi.  
 
Per il Partito Democratico erano presenti i deputati Alfredo Bazoli, David Ermini, Franco Vazio e Walter Verrini che ha assunto da pochi giorni l'incarico di Responsabile nazionale della Giustizia nella segreteria nazionale. I parlamentari del gruppo PD hanno rivendicato, ricevendo l'avvocatura, il ruolo positivo svolto dall'ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando.
 
Dopo aver esaminato insieme i punti consonanti e quelli meritori di ulteriore approfondimento, avvocati e deputati Pd si sono confrontati sulla necessità di intervenire sul cosidetto "Processo mediatico", anche tornando a sottolineare il valore di tutela dell'indagato dell'Avviso di garanzia. Cnf e Ocf hanno sottolineato l'esigenza di evidenziare il ruolo dell'avvocato in Costituzione. 
 
La delegazione Cnf-Ocf ha consegnato al Responsabile Giustizia, Verini, un promemoria contenente tutti gli argomenti sui quali l'avvocatura costruisce le proprie linee di intervento.